Sabato 18 Giugno siamo stati sul sentiero numero 4 del Vesuvio che attraversa la riserva Tirone. Questo tracciato, della lunghezza di 5 chilometri (a/r) e di recente rinnovato e riaperto, risulta ampio e facilmente percorribile, oltre a svilupparsi in un’area dall’incredibile interesse naturalistico.

Vista del Vesuvio dal sentiero 4

Le guide del Parco Nazionale del Vesuvio ci hanno accolto all’ingresso del sentiero e ci hanno fatto strada. Mentre Giovanni Caterino, presidente di Fenice, e Michele Intoccia, presidente di AEC, hanno dato ai partecipanti interessanti spiegazioni di carattere geologico ed ecologico sull’habitat naturale del parco Vesuviano.

partecipanti e volontari pronti ad intraprendere il sentiero

Come ormai consuetudine, hanno partecipato alla passeggiata anche volontari di ESC30 (European Solidarity Corps) attualmente ospiti a Torre del Greco. Per questo ringraziamo gli amici del ANG e soprattutto le giovani ragazze provenienti da Turchia e Azerbaijan per il progetto Erasmus+.

L’evento si è concluso nei pressi delle Baracche Forestali e alla casetta della Strega Amelia con una ricca degustazione di vini rossi e taralli fatti in casa.

Non ci resta che darvi un arrivederci per il prossimo evento targato AEC